sabato 5 luglio 2014

Jagdpanzer IV L 70 Base WIP 2

Dopo che il miscuglio di terra da modellismo e sassolini è asciutto ho iniziato a colorare il terreno.Per il primo passaggio ho usato il Matt Khaki 26 Humbrol diluito al 30% e poi a colore asciutto un secondo passaggio con Matt Chocolate 98 Humbrol sempre diluito al 30%.Questa operazione è stata eseguita a pennello in modo che il colore non risulti troppo omogeneo come se si trattasse di un lavaggio pesante ottenendo così un buon effetto tridimensionale.In seguito ho posizionato ai lati del terreno dei pezzi di radice di Geranio ( quando questa primavera ho tolto dai vasi le radici ormai morte di questo fiore mi sono reso conto che erano molto utili per simulare rami e arbusti in scala) per simulare i rami caduti presenti spesso nelle zone a ridosso dei boschi.

After that the mixture of earth and stones from modeling is dry I started to color the ground.For the first pass I used the Matt Khaki 26 Humbrol diluted to 30% and then the color is dry a second passage with Matt Chocolate 98 Humbrol always diluted to 30%.This operation was performed with the brush so that the color  is not too homogeneous as if it were a heavy wash so obtaining a good three-dimensional effect.I later placed at the sides of the ground  the pieces of root of Geranium (this spring when I removed from the vessels the roots dead of this flower I realized that they were very useful to simulate branches and shrubs in scale) to simulate the fallen branches often present in areas near the woods.








Il passo seguente è stato quello di realizzare l'erba secca tipica dei periodi invernali e per ottenere un buon risultato ho utilizzato la canapa da idraulico tagliata in pezzi lunghi circa un centimetro.Ho inoltre aggiunto anche un piccola parte di alghe secche ricavate da quelle piccole sfere fibrose che si trovano lungo le spiagge (Egagropili) e ho mischiato il tutto.

The next step was to carry out dry grass typical of winter months and to obtain a good result I used hemp by hydraulic  cut into pieces about approximately one centimeter long.I also added a small part of dried seaweed obtained from small fibrous spheres which are located along the beaches  and I mixed it all.






Ho incollato l'erba secca nelle zone dove non sono presenti i segni dei cingoli usando una miscela di colla vinilica al 50 % e acqua al 50 % e ho posizionato altri piccoli arbusti ricavati da radici secche trovate un pò ovunque nei prati.Una volta asciugato il tutto ho eseguito un leggero lavaggio con Terra D'Ombra Naturale ad olio sia sul terreno e anche sull'erba secca.Questo lavaggio serve sempre per dare più tridimensionalità a tutta la superficie.

I glued the dry grass in areas where there are no signs of the tracks using a mixture of glue and water in equal portions and I placed other small shrubs made from dried roots found almost everywhere in the meadows.When everything is dry I run a light wash with raw umber oil on the ground and even on the dry grass.This wash serves always to give more three-dimensionality to the entire surface.












7 commenti:

  1. Risposte
    1. Mercì Paulo dans le prochain post, vous verrez la fin des travaux ou presque.Nous espérons que ce projet se passera bien.

      Ciao Luigi

      Elimina
  2. Very good job Luigi, it will be a very nice base for your Jpz. IV !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Many thanks Alain in the next post see the end of this work or almost.
      Ciao Luigi

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Thanks Jean-Charles from the simplest materials are often obtained good results.At the next post the end of this work.
      Ciao Luigi

      Elimina